Ordini Clienti/Fornitori

Stampa PDF

Metodo telefonoLa procedura Ordini Clienti e Fornitori consente una gestione completa della problematica relativa ad acquisizione ed evasione ordini.

L'imputazione dati è semplice e immediata. Ogni ordine è siglato da un Codice che può essere definito dall'Utente oppure ottenuto in automatico e, in fase di immissione, è sufficiente specificare gli articoli ordinati ed indicarne la data presunta di consegna.

Da ciò deriva una serie di procedure automatiche che vanno dalla lettera di conferma d'ordine ai tabulati di controllo a livello di articolo, di periodo, di fabbisogno, ecc.

Gli estratti conto possono essere richiesti in formato analitico o riepilogativo e si può scegliere tra una visualizzazione o stampa Globale, oppure selettiva.

Gli Ordini Clienti vengono evasi e aggiornati automaticamente con le procedure di emissione DDT o Fatturazione Immediata. Gli Ordini Fornitori vengono aggiornati con la procedura di caricamento dei DDT o Fatture che attestano il ricevimento della merce.

L'incremento della quantità ORDINATA nell'archivio articoli avviene al momento dell'immissione dell'Ordine Fornitore.

L'incremento della quantità IMPEGNATA, invece, può essere eseguito, a discrezione dell'Utente, o al momento dell'immissione ordine o al momento della stampa della lettera di conferma da inviare al Cliente.

Per le aziende operanti nel settore Produzione è prevista una gestione che permette di ottenere statistiche a livello di Controllo Disponibilità, Lancio di Produzione ed Efficienza.

Per gli articoli aventi Distinta Base si può definire se si desidera o meno l'impegno dei componenti.

Un utile tabulato di Fabbisogno indica gli articoli necessari a soddisfare gli ordini da consegnare entro il periodo indicato con la specifica degli eventuali articoli da acquistare.

È anche presente la Generazione Automatica Ordini Fornitori che, in base alla necessità, consente di creare automaticamente gli ordini dei prodotti di cui manca la disponibilità.

Al momento dell'evasione di un ordine si può procedere con la compilazione del D.d.T. o della Fattura Accompagnatoria. I tracciati sono totalmente personalizzabili a seconda delle esigenze dell'Utente.

Da queste operazioni deriva lo scarico automatico, dai relativi ordini, degli articoli consegnati, il decremento dell'Impegnato e l'incremento della Quantità Scarico.

Naturalmente un ordine può essere evaso anche solo parzialmente; nelle fasi successive verranno considerate le sole quantità ancora in sospeso.

La selezione degli ordini relativi al ddt o fattura accompagnatoria che si deve compilare può essere effettuata o prima della compilazione del documento o dopo (in quest'ultimo caso viene eseguita in automatico).

Nella prima ipotesi, dopo aver richiamato il Cliente desiderato, si procede con la scelta degli ordini che si devono evadere e, di ognuno di questi, si selezionano gli articoli opportuni che vengono automaticamente riportati nel corpo del Ddt; nel secondo caso, invece, si procede con la compilazione del ddt e, al termine, l'elaboratore ricerca gli articoli nei vari ordini e li scarica dando una priorità o in base alla data di scadenza o a quella dell'ordine a seconda della scelta operata.

Un ordine si ritiene evaso quando tutti i componenti sono stati consegnati.

Gli ordini emessi e ricevuti vengono memorizzati in appositi archivi in cui rimangono finche' l'operatore non ne decide una eventuale eliminazione. Solo la procedura di Chiusura Ordini, infatti, provvede a cancellare dall'archivio gli ordini totalmente evasi.

Come nelle procedure di Contabilità, Fatturazione e Magazzino, anche negli Ordini sono presenti gli help in linea, che spiegano l'utilizzo dei programmi, e gli strumenti "da scrivania" quali Notes e Calcolatrice.

Il Programma Ordini Clienti/Fornitori non è compreso nel pacchetto standard di Contabilità con Fatturazione e Magazzino, ma è ad esso collegabile.

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Ottobre 2009 10:24